Montefiascone, Vigili del fuoco in azione a Borgheriglia

MONTEFIASCONE - L'ondata di maltempo che ha coinvolto in questi giorni  l'Italia estendendo la criticità fino al codice arancione di emergenza-  come appreso dagli organi di stampa locali e nazionali-  non ha risparmiato nessun angolo della Tuscia. Questa mattina, sul colle falisco, si è attivata la presenza del corpo dei Vigili del Fuoco impegnati nel taglio e nella rimozione di arbusti e tronchi di albero, appartenenti ai pini marittimi ( pinus pinaster) pianta sempreverde delle Conifere. La pericolosità di questi alberi è data dalla altezza imponente che può raggiungere fino i 30 metri. Considerata probabilmente esaurita la fase emergenziale, si contano i danni post allerta meteo. Non a caso la via più panoramica di Montefiascone, con la presenza dei pini marittimi ha sempre destato una pericolosità latente. Alberi molto belli, tuttavia estremamente pericolosi se piantati in un contesto urbano, quindi inadatti.  Per le forti raffiche di vento cui è soggetto il colle falisco, in particolare Borgheriglia, dovrebbe suggerire, a chi amministra, di prendere provvedimenti in tal senso. In questo caso, la massima, "prevenire è meglio che curare" andrebbe presa in considerazione.

Caterina Berardi

ematube