La Rotta del week end, proposte di Cultura&Spettacolo dal 5 al 6 maggio

La programmazione degli eventi di cultura e spettacolo nel nostro territorio a cura di Giancarlo Breccola

Sabato 5 maggio - ore 15.00

Sala Kimairah - CAPRANICA

UN CAFFÉ CON LA STORIA

Caffè con escursione in località Castellaccio

Il Castellaccio di Caporipa

UN OPPIDUM ETRUSCO DI CONFINE DELLA SECONDA METÀ DEL IV SECOLO A.C.

A CURA DI LUCIANO SANTELLA

INGRESSO LIBERO – Info 329.6123945 - 329.5720034 - 339.1593598

 

Sabato 5 maggio

Sala delle conferenze - piazza della Vittoria - VALENTANO

Conosciamo la geotermia

Conferenza a cura di Dario Mazzalupi e Letizia Galiero

INGRESSO LIBERO – INFO 0761/453588

 

Sabato 5 maggio - ore 17.00

Palazzo Simoncelli - ORVIETO

Unitre

Il linguaggio classico dell’architettura

CONFERENZA DELL’ARCHITETTO RAFFAELE DAVANZO

INGRESSO LIBERO

 

Sabato 5 maggio - ore 17.00

Museo della Città - via di Porta Marchetta 2 – VETRALLA

GIARDINI E PAESAGGIO

Villa Canonica a Vetralla

LA VILLA, GLI ALBERI E IL GIARDINO STORICO

Stefania Fieno (Architetto, Insegnante)

Rocco Sgherzi (Agronomo forestale)

La conferenza sarà curata da Elisabetta De Minicis

INGRESSO LIBERO

 

Sabato 5 maggio - ore 17.00

Caffè letterario - via Garbini 59 – VITERBO

Vibrazioni eterne dell’anima

Anna Magrino presenta il suo libro d’esordio in versi. In dialogo con l’autrice, racconti e letture di Antonello Ricci e il pianoforte di Luigi Gentile. Metà del ricavato verrà devoluto all’AIL Viterbo (Associazione Italiana contro le leucemie i linfomi e il mieloma). In chiusura, aperitivo di saluto.

INGRESSO LIBERO

 

Sabato 5 maggio - ore 18.00

Libreria Etruria – via Matteotti 67 – VITERBO

La Corsara

RITRATTO DI NATALIA GINZBURG

SANDRA PETRIGNANI PRESENTA IL SUO ULTIMO LIBRO.

MODERA LA PROF.SSA SIMONETTA PATTUGLIA

Dalla nascita palermitana alla formazione torinese, fino al definitivo trasferimento a Roma, Sandra Petrignani ripercorre la vita di una grande protagonista del panorama culturale italiano. Ne segue le tracce visitando le case che abitò, da quella siciliana di nascita alla torinese di via Pallamaglio – la casa di Lessico famigliare – all’appartamento dell’esilio a quello romano in Campo Marzio, di fronte alle finestre di Italo Calvino.

INGRESSO LIBERO

 

Sabato 5 maggio - ore 18.00

Libr'Osteria Le Sorgenti - Corso Cavour 75 - BOLSENA

SpazioCinema

Raccontiamo Vittorio De Sica

Ospiti del pomeriggio, insieme a Pino Galeotti, la giornalista e copywriter Francesca Rosso e lo scrittore e regista Giorgio Serafini Prosperi, con cui sarà piacevole dialogare, di cinema, di scrittura, di danza e di meditazione.

INGRESSO GRATUITO

AL TERMINE SARA’ POSSIBILE CENARE CON GLI OSPITI - PER PRENOTAZIONI: 0761797070

 

Sabato 5 maggio - ore 18.00

Auditorium di S. Maria in Gradi - Via di S. Maria in Gradi 4 - VITERBO

XIII STAGIONE CONCERTISTICA PUBBLICA

Lo Specchio d'Amore

MUSICHE, CANTI E DANZE FRA CINQUECENTO E SEICENTO

· Musiche di Giandomenico del Giovane da Nola, Andrea Falconieri, Girolamo Frescobaldi, Giovanni Giacomo Gastoldi, Johann Hieronimus Kapsberger, Claudio Monteverdi, Diego Ortiz, Michael Praetorius

· Brani coreografici dai trattati di Thoinot Arbeau, Fabrizio Caroso e Cesare Negri

· Ensemble di musica e danza antica de “Il Teatro della Memoria”

L’ACCESSO È DA VIA SABOTINO 20 (AMPIO PARCHEGGIO INTERNO)

INFO: FRANCESCO DELLA ROSA 0761.357.937 - 348.793.1782

 

Domenica 6 maggio – ore 8.45

Appuntamento al parcheggio di Valle Faul - VITERBO

ARCHEOTUSCIA ONLUS

Necropoli del Crocifisso del tufo

Visita guidata con l’archeologo Paolo Binaco alle cavità misteriose scoperte di recente nel centro storico di Orvieto

 Le modifiche sono frequenti per i più svariati motivi, per cui è opportuna una richiesta di conferma ai numeri sotto indicati qualche giorno prima.

INFO 339/2716872 (Luciano) - 328/8417497 (Raffaele) - 320/2685517 (Mario) - 328.7750233 (Simonetta)

 

Domenica 6 maggio - ore 9,30

Appuntamento allo svincolo nei pressi dell’acquedotto delle arcatelle in via S.S 1BIS tra MONTEROMANO E TARQUINIA

La Regina del mare e il più grande empio etrusco

La città fu dotata di un’imponente cinta muraria, lunga circa 8 km, con numerose porte urbiche e strutture di vario tipo. In seguito la storia e la natura cancellarono le vestigia del tempo passato e di luoghi che sembravano eterni.

Ma qualcosa di meraviglioso è rimasto! Sulla sommità del pianoro, si ergono le imponenti rovine del più grande tempio etrusco fino ad oggi conosciuto, noto con il nome di “Ara della Regina”. in uno dei paesaggi più belli d’Etruria. Al termine, approfittando della gratuità della prima domenica del mese, andremo a vedere di persona i cavalli alati ed altri tesori conservati al Museo Nazionale Etrusco di Tarquinia, all'interno del Palazzo Vitelleschi.

 

Informazioni e prenotazioni Sabrina 339.5718135

 

Domenica 6 maggio – ore 18.00

Palazzo dei Sette – corso Cavour 87 – ORVIETO

Cielito lindo

Concerto di musica folkloristica messicana con il tenore Baltazar Zuniga accompagnato dall'arpista Lincoln Almada

Introduzione a cura di Antonella Gregori, Ofelia la Pira e Alessandra Marchini

INGRESSO LIBERO

 

ematube