Cinema e motonautica al MNAI con la proiezione del film "Violenza sul lago"

Locandina originale del film

CAPODIMONTE - Sabato 9 dicembre alle 16:30 presso il MNAI sarà possibile assistere alla proiezione delle pellicola "Violenza sul lago" (1954), importante e storico documento sull’attività sportiva e turistica del Lago di Bolsena negli anni ’50. Fra gli interpreti  Carlo Hintermann e  una giovanissima Virna Lisi.  La regia porta la firma di Leonardo Cortese che iniziò la sua carriera nel cinema e nel teatro come  attore, per poi traslare alla regia negli anni ’50. “Violenza sul lago” fu dunque il suo ultimo film per il cinema. La pellicola, purtroppo non perfetta dal punto di vista della qualità delle immagini, permetterà di riconoscere alcune zone del lago di Bolsena, tra cui Capodimonte, che fanno da sfondo alla storia. In quegli anni vi si svolgevano importanti gare di motonautica. Era un periodo d’oro per questo sport: nel 1953 fu conquistato il primato mondiale assoluto di velocità per fuoribordo, a Milano Idroscalo, con Massimo Leto di Priolo che toccò i 134 Km7H. Da ciò l’interesse anche del cinema per la motonautica.

Il film sarà presentato dall’Avv. Andrea Stefano Marini Balestra, commissario Straordinario Sez. Lago di Bolsena della Lega Navale Italiana.

In occasione della proiezione del film, presso il MNAI sarà anche esposto un manifesto originale del film, custodito presso la cineteca del museo, recentemente costituita.

Ingresso libero. 

Per informazioni:  email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. https://museocapodimonte.com

ematube