Parte oggi il progetto 'Piazza Wifi Italia': domande online per i comuni

Al via il progetto "Piazza Wifi Italia", a cura del Ministero dello Sviluppo Economico, il quale si prefigge l'obiettivo di permettere a tutti i cittadini di connettersi, ovviamente a titolo gratuito, attraverso l'applicazione dedicata a una rete wifi free e diffusa su tutto il territorio nazionale. Da oggi, lo start di partenza alle richieste è per i  Comuni, i quali  potranno attivarsi facendo una semplice richiesta  wifi direttamente online, registrandosi sulla  piattaforma web accessibile dal sito wifi.italia.it. Al momento, risulterebbero otto milioni di euro disponibili, ma il nuovo stanziamento pari a 45 milioni farà in modo  di portare nuove aree wifi gratuite in tutti i comuni sul territorio nazionale. I primi ad aver aderito, sono stati 138 comuni colpiti dal sisma del 2016, fra i quali: Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Borbona, Borgo Velino, Castel Sant'Angelo, Cantalice, Cittaducale, Cittareale, Leonessa, Micigliano, Poggio Bustone, Posta, Rivodutri, Rieti. Anche l'Anci sostiene "Piazza WiFi Italia".

Per sapere tutto su Piazza 'Wifi Italia' clicca qui

ematube