Turismo: Roma è la meta di viaggio più ambita

 

(Foto Radiciassociazioneculturale.it)

ROMA - Secondo i dati Istat la "Caput Mundi"si conferma sempre e comunque come principale meta di viaggio. Con 27 milioni di presenze, (il 6,4% del totale nazionale), a seguire Milano e Venezia entrambe al 2,8%. Mentre nel sud - Italia nella classifica,  è Napoli, al sedicesimo posto, con più di 3 milioni di visitatori pari allo 0,8% di presenze sul totale nazionale. In buona sostanza, negli esercizi ricettivi dei primi 50 comuni italiani si concentrano quasi 171 milioni di presenze, pari al 40,6% del totale.

ANDAMENTO NELLE CITTA' D'ARTE

Tuttavia, la maggior parte dei comuni italiani preferisce, come meta di turismo residente il Sud e le Isole. Al contrario, invece, i comuni italiani che attirano in larga parte una clientela straniera (registrando quote di non residenti sul totale superiore al 66%) sono le grandi città turistiche (Roma, Venezia, Firenze), seguita dall’area dei laghi di Garda, Maggiore e di Como, il Chianti, le Langhe, l’area etnea-Taormina-Giardini Naxos, la penisola sorrentina-amalfitana e alcune aree della Sardegna.

Fonte AgCult

 

ematube

×

le chicche di natale